closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Riecco i neoliberisti, ma autoritari e nazionalisti

"Nuovi" strateghi . Diversi politici sostengono che Macron sia il modello a cui ispirarsi nella lotta contro il populismo. Il campo politico che si vuole conservare è il seguente: un autoritarismo multilaterale, tecnocratico e centrista

Da qualche giorno, in alcuni ambienti, si va definendo una precisa interpretazione del ruolo che il neo-leader laburista Starmer e Joe Biden hanno, e devono avere, per la sinistra. A prescindere da un’obiettiva descrizione di cosa i due leader effettivamente rappresentino, si parla di fenomeni esteri per parlare alla «sinistra» italiana. La tesi che si discute sempre più spesso consiste nella ripresa dei temi cari alla destra radicale globale: «Famiglia, comunità e sicurezza» e nell’isolamento delle frange radicali della sinistra. Un vero e proprio progetto di stabilizzazione. Non ci si propone di ridefinire i termini, cambiarne la sostanza. Bisogna piuttosto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi