closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Riaperture, le regioni incalzano. Il governo rallenta la corsa

Sconcerto. I governatori chiedono di ripartire dal 26 aprile. Ma si arriverà a maggio e si comincerà dalle scuole per finire con le palestre

Prima il Cts, poi la cabina di regia e alla fine a tirare le fila sarà Draghi, in conferenza stampa. All’ordine del giorno le riaperture, capitolo sul quale al momento c’è una sola certezza: arriveranno. Il quando e il come restano in sospeso. Le Regioni hanno presentato ieri una proposta precisa: ristoranti aperti anche la sera con regole di distanziamento rigide. Anche quelli al chiuso, però «privilegiando gli spazi esterni», frase per la verità un po’ insensata. Cinema e teatri aperti, con le solite regole di distanziamento, mascherine, sanificazione e misurazione della febbre all’ingresso, questa però solo al condizionale. Senza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.