closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Resistenza culturale in Albania

Raccontare i Balcani/4. Le difficoltà del teatro, i progetti di Ilir Butka, la scena delle donne, la letteratura, l'artista Adrian Paci

Adrian Paci, «La colonna», 2013

Adrian Paci, «La colonna», 2013

Ogni transizione porta con sé lampi di futuro e ombre del passato, traumi e opportunità. Tra gli artisti albanesi scorre, ancor di più durante la pandemia, un sentimento di malcelata insoddisfazione e irrequietezza, si vive una condizione di incertezza, precarietà e abbandono, che sta costringendo alcuni a riprendere le vie dell’esilio e della emigrazione, altri a inventarsi poetiche, spazi e pratiche di resistenza civile e culturale. «Si era partiti bene – dice Ilir Butka che aveva fondato il Tirana International Festival, aveva prodotto Honeymoons di Goran Paskaljevic e La nave dolce di Daniele Vicari con Apulia Film Commission e Indigo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.