closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Renzo Ferrari, quando la catastrofe del virus si alterna alle facezie

Mostre. L'esposizione dell'artista, presso la Biblioteca Salita dei Frati di Lugano (fino al 20 novembre), propone una riformulazione dei temi legati alla natura

Renzo Ferrari, «Idola Wicki con piume», 2021

Renzo Ferrari, «Idola Wicki con piume», 2021

È passato un anno dalla prima mostra che Renzo Ferrari (Cadro 1939) dedicò alle opere dipinte il momento più drammatico della pandemia di Covid-19, nella primavera del 2020. Il suo Corona diary (così si intitolava quell’esposizione), sarebbe continuato nei mesi successivi, fino a coprire l’intero 2021. L’ARTISTA, ANZI, ha ripreso e approfondito i temi presentati in quella prima occasione con una nuova e intensa serie di opere, oggetto ora della mostra Tempo sospeso e facezie presso la Biblioteca Salita dei Frati di Lugano (fino al 20 novembre). In quella prima fase l’immaginario pittorico di Ferrari si era popolato di un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.