closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Renzishow sui social, Zingaretti fra gli operai: stop polemiche fra noi

Pasticcio dem. L'ex leader polemizza contro Salvini ma tira frecciate al segretario. E c'è chi giura: attacchi pretestusi, hanno deciso di uscire

Nicola Zingaretti ieri a Bologna con le operaie in lotta dell'azienda La Perla

Nicola Zingaretti ieri a Bologna con le operaie in lotta dell'azienda La Perla

Conte «è stato imbarazzante», «Salvini, compra una vocale, da Salvini a Savoini, e vai querelare questo signore subito, e ne vedremo delle belle». Matteo Renzi non parla in aula perché, spiega, ha preferito fare «un passo indietro» per non alimentare i malumori di chi non aveva esultato alla sua decisione di fare il frontman Pd di fronte a Conte. Ma non è un passo indietro: su facebook l’ex segretario svolge l’intervento che non ha fatto in aula. Se la prende con Salvini, ma tira frecciate velenose contro Zingaretti, senza nominarlo. L’effetto finale è che il pantano in cui si sono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.