closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Renzi rinvia la rottura. Conto alla rovescia per la crisi di governo

Buio su Palazzo Chigi. Il vertice di maggioranza non scioglie i nodi. Iv stronca il Recovery, attacca Gualtieri e chiede il Mes. Ma per lo strappo aspetta il Cdm

La sceneggiatura era già scritta. Il palcoscenico non è più un vertice limitato ai capidelegazione al governo ma una vera riunione di maggioranza, allargata ai capigruppo di Italia viva e LeU o a diversi esponenti dei partiti, come il vicesegretario del Pd Andrea Orlando, oltre a diversi ministri. Nessuno si aspetta sorprese rosee, che infatti non arrivano. Iv boccia la nuova bozza di Recovery Plan, trova le «13 paginette» troppo vaghe, insufficienti, in alcuni passaggi, secondo il capogruppo al Senato Davide Faraone, addirittura «provocatorie». I renziani procedono sbrigativi a colpi di ultimatum: «Avete perso mesi. Ora vogliamo il documento finale...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.