closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Renzi prova a dare la scossa al Pd

Democrack. La sfida delle feste. Letta a Genova: il mio non è il gverno che volevo. Rientro con show del rottamatore, larghe intese sulla graticola: «Siamo il partito dei garantiti, il terzo fra operai e precari»

Enrico Letta, il presidente del consiglio, e Matteo Renzi, sindaco di Firenze

Enrico Letta, il presidente del consiglio, e Matteo Renzi, sindaco di Firenze

La sfida è a colpi di applausi, di presenze, di hashtag, #quiRenzi e #quiLetta. A metà pomeriggio parlano in contemporanea il sindaco di Firenze Matteo Renzi, rompendo un digiuno mediatico di un mese; e il presidente del consiglio Enrico Letta, prendendo fiato dalla trincea larghintesista di Palazzo Chigi. Il primo fa un comizio a Borgo Sisa, Forlì, dove si fa aspettare - un incidente rallenta la sua auto -, e in tarda serata a Reggio Emilia. Il secondo è a Genova, intervistato dal direttore del Tg1 Mario Morfeo, dà il via alla festa nazionale (ma il nastro lo taglia il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.