closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Renzi e la strategia della non-tensione

Italia. Non convincerebbe il Viminale la linea di basso profilo di palazzo Chigi sui migranti

Al Viminale per ora tacciono e si adeguano, ma il basso profilo imposto da Matteo Renzi sui migranti non convincerebbe nessuno ai piani alti del ministero, nemmeno il ministro Angelino Alfano. Non che le cose dette dal premier quando ricorda che i numeri degli sbarchi sono in linea con quelli avvenuti l’anno scorso, non siano vere. Anzi. Dal primo gennaio a ieri sono 47.140 le persone arrivate sulle nostre coste, il 4,06% in più rispetto al 2015. Ma cosa accadrebbe se la situazione dovesse cambiare nelle prossime settimane? Se dalla Libia le partenze dovessero intensificarsi ulteriormente fino a mettere davvero...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.