closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Renzi ai pensionati: “Rimborsi non per tutti, esistono i più poveri”

La polemica. "Non possiamo dare soldi anche a chi prende 5 mila euro al mese". Intanto il governo pensa alla riforma della legge Fornero: uscita flessibile, ma con penalità

Il premier Matteo Renzi

Il premier Matteo Renzi

Il premier Matteo Renzi non sembra intimorito dall’annuncio di ricorsi e proteste dei pensionati dopo il decreto sui rimborsi. In mattinata era arrivato il via libera dalla Ue al provvedimento - «ci ridà credibilità» - ma soprattutto gioca la carta dell’"equità": «È un dovere - dice - dare a chi prende poco e non a chi ha una pensione di 5 mila euro». Il premier, invitato a Porta a Porta, conferma che nella legge di stabilità il governo interverrà sulla flessibilità in uscita così che «l’Inps dia più libertà» di scelta tra chi vuole andare in pensione prima, con una...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.