closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Renato Palazzi, critico raffinato e appassionato del teatro italiano

Ricordi. La scomparsa dell'intellettuale che sapeva valorizzare il nuovo. Verrà ricordato dagli amici domenica 14 alle 12 al teatro Elfio Puccini di Milano

Renato Palazzi

Renato Palazzi

Si è spento nei giorni scorsi a Milano Renato Palazzi, critico teatrale, prima al Corriere della sera e poi al Sole 24 ore. Un esponente importante del teatro italiano, non solo per le sue recensioni, mai scontate e sempre illuminanti. Era di spessore e importanza il suo atteggiamento, sempre volto a rintracciare e valorizzare il nuovo, nei lavori dei gruppi anche meno conosciuti. Una attività di scouting in cui si avventurava brillantemente, usando gli strumenti di indagine e ricerca che negli anni si era costruito e affinato. Anche a costo di «sbagliare», o di ritrovarsi momentaneamente solo a sostenere un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.