closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Che fare per le feste? 50 giorni di annunci, litigate e dietrofront

L'infinita telenovela dallo sci alle cene. Conte a ottobre annuncia la stretta per novembre: «Così vivremo le feste più sereni»

L'infinita telenovela sulle regole di Natale inizia prestissimo, il 25 ottobre, quando il premier Conte, illustrando il terzo Dpcm della seconda ondata, dopo due notti quasi insonni, spiega agli italiani: «Se a novembre rispetteremo le regole riusciremo a tenere la curva sotto controllo ed allentare poi le misure per affrontare dicembre e Natale con maggiore serenità». Da allora sono passati quasi due mesi e, tra infinite trattative e mediazioni, annunci, scontri, veti, dietrofront, ancora non sappiamo quali saranno davvero le regole. Il primo scontro di cui si ha notizia arriva a metà novembre, quando si inizia a parlare di togliere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi