closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Reddito, il referendum di Renzi non si può fare

Bluff. Il leader di Italia viva presenta in tv il quesito abrogativo. Le legge impedisce che la consultazione possa tenersi prima del 2024. Lui lo sa ma punta a intestarsi le modifiche che ci saranno comunque

Matteo Renzi

Matteo Renzi

Il quesito c’è, ma il referendum non ci sarà. Matteo Renzi è andato ieri sera in televisione, al telegiornale di Rete 4, per spiegare più di quanto non avesse già fatto in diverse interviste la sua prossima mossa. Il referendum per abrogare il reddito di cittadinanza. Un referendum impossibile viste le norme di legge che regolano questo istituto. O possibile al più presto nel 2024. Renzi lo sa ma fa finta di niente. Il testo che ha sventolato ieri alla telecamera è semplice. «Volete che sia abrogato il decreto legge 28 gennaio 2019 numero 4 "Disposizioni urgenti in materia di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.