closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Commenti

Recovery plan, l’occasione persa dell’edilizia pubblica

Recovery plan. Il governo non volta pagina e il patrimonio abitativo pubblico può soddisfare solo un terzo del reale fabbisogno, con centinaia di migliaia di famiglie in lista d’attesa da anni

Il quartiere popolare di Tor Marancia a Roma

Il quartiere popolare di Tor Marancia a Roma

«Per l’Italia si tratta di voltare pagina rispetto al passato». Questo si legge nelle prime pagine della bozza del recovery plan del Governo italiano, che traccia le linee guida degli interventi da 200 miliardi di euro che verranno messi in campo per dare attuazione al programma «Next Generation EU». Se c’è però un tema rispetto a cui sicuramente non si volterà pagina – e, forse, non si farà nemmeno un percettibile passo in avanti – è quello della condizione di disagio abitativo di milioni di persone. Ma andiamo con ordine. Il punto di partenza è che il sistema di assistenza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi