closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Recovery plan, def e appalti: il governo ascolta i sindacati

La variante del debito. Ieri accordo con Giovannini sui cantieri. Oggi Landini, Sbarra e Bombardieri da Draghi

A quaranta giorni di distanza dall’ultimo incontro, Cgil, Cisl e Uil tornano oggi a palazzo Chigi. Il presidente del Consiglio Mario Draghi incontrerà infatti le parti sociali nell’ambito del confronto sul Recovery plan: alle 12 toccherà a Maurizio Landini, Luigi Sbarra e Pierpaolo Bombardieri senza delegazioni ma in presenza; alle 17 a Carlo Bonomi di Confindustria e alle altre associazioni datoriali. L’ultima volta fu per firmare il patto sulla pubblica amministrazione con il ministro Renato Brunetta a suggellare un inaspettato ritorno al dialogo con l’inventore dei «fannulloni». Oggi invece i sindacati chiederanno a Draghi di essere coinvolti nella governance dell’attuazione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi