closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Rai, un Cavallo contro il governo

Viale Mazzini. Il cda, spaccato, vota il ricorso contro il taglio di 150 milioni e Luisa Todini si dimette. Ira di palazzo Chigi. Giacomelli: voto politico, libereremo la tv pubblica

È andato avanti imperterrito, Antonio Verro. Ha presentato il suo ordine del giorno che teneva in caldo da circa sei mesi, e il cda Rai lo ha approvato. L’azienda farà dunque ricorso contro il taglio da 150 milioni sul canone 2014 previsto dal decreto Irpef (per finanziare il bonus degli 80 euro) e così Renzi deve fare i conti anche con il vecchio classico dal titolo «bufera a viale Mazzini». La votazione provoca un certo scompiglio. Il cda si spacca e la consigliera d’amministrazione Luisa Todini, spedita a suo tempo alla Rai dal Pdl ma poi nominata dall’attuale governo presidente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.