closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Rai: Draghi accelera, mugugni a destra

Tv. Per il vertice di viale Mazzini Carlo Fuortes e Marinella Soldi. La Lega: «Un manager vicino al Pd». Forza Italia: «Sul nome della presidente non c’è stata condivisione»

Carlo Fuortes e Marinella Soldi

Carlo Fuortes e Marinella Soldi

La prima a protestare è la leghista Lucia Borgonzoni per la «scelta di un personaggio noto come molto vicino a sinistra, a Veltroni in particolare...», il sovrintendente del Teatro dell’Opera di Roma Carlo Fuortes, che sarà indicato alla prossima assemblea degli azionisti amministratore delegato della Rai . Poi Forza Italia fa filtrare «stupore e perplessità» per un’altra decisione piovuta un po’ a sorpresa da Palazzo Chigi, d’intesa con il ministero dell’Economia: quella di indicare nel consiglio di viale Mazzini Marinella Soldi, perché diventi la presidente dell’azienda. Decisione, quest’ultima, come sottolineano gli azzurri, che andrà ratificata dallo stesso cda e dalla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.