closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Rabelais e il paradigma progressista del romanzo

Critica letteraria. Lakis Proguidis, che dirige a Parigi «L’Atelier du roman», riflette sull’origine sacra di un genere letterario costitutivo del Moderno: I misteri del romanzo, Mimesis

Gustave-Paul Doré, L’infanzia di Pantagruel, tavola per l’edizione illustrata (1854)  di La vie de Gargantua  et de Pantagruel  di Rabelais

Gustave-Paul Doré, L’infanzia di Pantagruel, tavola per l’edizione illustrata (1854) di La vie de Gargantua et de Pantagruel di Rabelais

Come già il titolo preannuncia, I misteri del romanzo Da Kundera a Rabelais, uscito per Mimesis a cura di Simona Carretta nella collana diretta da Massimo Rizzante (pp. 416, e 28,00), è un saggio, non uno studio accademico, una monografia, o il frutto di una più o meno sistematica scienza delle letteratura. Il suo autore, Lakis Proguidis, non è uno specialista del Rinascimento, né un francesista o un comparatista; è innanzitutto un amico del romanzo e dei romanzieri. La prova di questa fedele amicizia è «L’atelier du roman», rivista trimestrale che dirige dal 1993 con intatto entusiasmo. L’esule greco Proguidis...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.