closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Rabbia in circolo, a Roma esplode il Pd

Democrack. È scontro sulla lista dei cattivi presentata da Barca in apertura della festa cittadina. E stasera arriva Marino. Segretari e militanti semplici si mettono in fila negli uffici della federazione. Ma l’ex ministro è soddisfatto: «Destabilizzazione sana, ora tutti aperti al confronto

Matteo Renzi e Matteo Orfini

Matteo Renzi e Matteo Orfini

I «cattivi» non ci stanno, si rivoltano, promettono di «non mollare», che però suona come una minaccia. Nel Pd romano esplodono i giorni del caos. Dopo la presentazione della mappatura dei circoli di Fabrizio Barca, con i buoni e i cattivi nominati sul palco della festa del Pd romano, ieri è esplosa l’ira dei «bocciati». 27 circoli - ha spiegato l’ex ministro, la relazione è online - perseguono «il potere per il potere»; 13 sono «inerti», una quarantina hanno una «tendenza all’infeudamento» e vengono usati come massa di manovra per i capibastone. Poi ci sono i circoli passabili: 17 «inattivi»...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.