closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Quelle notizie su Cl che nessun giornale vuole pubblicare

Verso il meeting di Rimini. Crema, Padova e Venezia: tre storie seminascoste dai grandi media che fanno tremare la Compagnia delle opere

A poco più di un mese dall’inaugurazione del Meeting di Rimini 2014, la fraternità religiosa di Comunione e liberazione con la Compagnia delle Opere e la Fondazione per la sussidiarietà sono impegnate nel marketing dell’evento che non deve essere oscurato nemmeno dal forfait del premier Matteo Renzi. Grandi quotidiani, televisioni pubbliche e non, comunicazione istituzionale sembrano adeguarsi preventivamente. Almeno tre rilevanti notizie non hanno trovato eco nei media, anche se mantengono l’interesse di social network e web… La prima riguarda il reverendo monsignor Mauro Inzoli per cui il 9 dicembre 2012 il vescovo di Crema aveva disposto «la dimissione dallo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi