closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Quel suono nell’antico pub

Note sparse. Debutto per l'eclettica band dei Chop Chop, formazione di art rock alquanto fuori dagli schemi

A Brighton, UK, dal 1870 al 2014 è esistito un pub chiamato The Rose Hill Tavern, convertito in un frequentato centro creativo di arti di vario genere della città, oltre che sede di una etichetta discografica pressochè omonima, la Rose Hill Records. La quale ha sede nel piano interrato, in cui è stato registrato l’esordio dei Chop Chop, formazione di art rock alquanto fuori dagli schemi. Si tratta di un disco dove entrano dentro suoni digitali e furori punk, melodie di provenienza jazz ed improvvisazioni rock degne dei Pixies più istrionici. La provenienza dei componenti della band rivela la molteplicità...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.