closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Quel Giulio Cesare troppo simile a Trump

Polemiche. Il vento reazionario della «nuova» America colpisce una delle più amate istituzioni newyorkesi. Delta Airlinese e Bank of America ritirano i contributi per le immagini dell'allestimento del dramma shakesperiano, giocato su accostamenti alla stretta attualità

Una scena dell'allestimento di Giulio Cesare al Central Park

Una scena dell'allestimento di Giulio Cesare al Central Park

In questi giorni, il circo Trump è concentrato intorno alla questione della Russia e alla deposizione del ministro della giustizia Session, a seguire quella - la settimana scorsa- dell’ex direttore dell’FBI Comey. Ma ai margini del polverone ancor più mediatico che politico, l’America sotto Trump continua la sua corsa. Irrevocabilmente, catastroficamente, all’indietro. E mentre il presidente, in gita a Miami, anticipa una retromarcia sulle relazioni con Cuba, il vento reazionario del nuovo clima culturale ha colpito una delle più amate istituzioni newyorkesi, Free Shakespeare in the Park. Tra i più frequentati e apprezzati rituali estivi della città, e uno dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.