closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Flotilla, 4 condanne in contumacia per l’assalto israeliano alla Mavi Marmara

Freedom Flotilla. I giudici di Istanbul hanno condannato quattro alti ufficiali israeliani trovati colpevoli dell’omicidio quattro anni fa di nove attivisti turchi. Ma Ankara è pronta all'accordo con Tel Aviv

A pochi giorni dal quarto anniversario del blitz israeliano contro la Freedom Flotilla diretta a Gaza, i giudici di Istanbul lunedì hanno condannato in contumacia quattro alti ufficiali israeliani - l’ex capo di stato maggiore Gaby Ashkenazi, l’ex capo dell’intelligence militare Amos Yadlin, l’ex capo della Marina Eliezer Marom e l’ex capo dell’intelligence dell’aeronautica Avishai Levy - trovati colpevoli dell’omicidio di nove attivisti turchi, colpiti dal commando protagonista dell’arrembaggio alla nave Mavi Marmara. I giudici inoltre hanno emesso dei mandati di arresto, consegnati all’Interpol. Da settimane circolano indiscrezioni su un accordo tra Turchia e Israele che consentirebbe la ripresa delle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi