closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Sulle strade del sale che portavano a Cervia

Patrimonio. Gli scavi diretti da Andrea Augenti, dopo un’accurata ricognizione di superficie associata allo studio della cartografia storica, ha identificato l'antico sito con i suoi commerci e abitazioni. Ora la sfida è affiancare al parco naturalistico del Delta del Po anche quello archeologico

Disegno ricostruttivo (Augenti - Albertini) della chiesa di S. Martino prope litus maris

Disegno ricostruttivo (Augenti - Albertini) della chiesa di S. Martino prope litus maris

Nel 1526 Antonio da Sangallo il Giovane realizzò la pianta della rocca di Cervia, oggi in provincia di Ravenna. Quello schizzo autografo ricco di dettagli si è ora «materializzato» grazie a un progetto di archeologia del paesaggio promosso dal Dipartimento di storia, cultura e civiltà dell’Università di Bologna. Le indagini sono dirette da Andrea Augenti che nel 2019 – dopo un’accurata ed estensiva ricognizione di superficie associata allo studio della cartografia storica – ha identificato il sito, assieme alla sua équipe, nell’area delle antiche saline cervesi. TRA AGOSTO E SETTEMBRE di quest’anno, in un terreno disseminato di frammenti laterizi e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.