closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Pur di fermare i profughi l’Europa tratta con i talebani

Si salva chi può. Borrell: «Hanno vinto loro, dobbiamo discutere per evitare un disastro migratorio»

L’Unione europea si prepara a trattare con i talebani. «Dovremo metterci in contatto con le autorità a Kabul, chiunque ci sia», ha annunciato ieri il rappresentante della politica estera dell’Ue, Josep Borrell. «I talebani hanno vinto la guerra e quindi dobbiamo parlarci per discutere ed evitare un disastro migratorio e una crisi umanitaria» oltre che «evitare che torni il terrorismo». Borrell parla al temine del vertice straordinario dei ministri degli Esteri dei 27 convocato proprio per discutere la definitiva caduta del Paese asiatico nelle mani degli studenti coranici. Chi si aspettava una presa di posizione dura dell’Europa verso i nuovi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.