closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Prosegue la protesta contro le piantumazioni sulle terre dei beduini

Israele. Feriti e arresti ieri alla nuova manifestazione beduina intorno al villaggio di Saawa. La vicenda fa tremare il governo Bennett.

Dodici manifestanti feriti, dieci arrestati e alcuni poliziotti contusi. Un bilancio che descrive solo in parte l’intensità degli scontri avvenuti ieri e le conseguenze dell’uso della forza da parte della polizia schierata contro circa duemila beduini israeliani che, per il quarto giorno consecutivo, hanno protestato contro il programma di «piantumazione» di alberi su 500 ettari di terre nel Negev, in prevalenza private, da parte del Fondo nazionale ebraico (Fne). I manifestanti si sono radunati lungo l’autostrada che passa accanto al villaggio di Saawa per ribadire l’opposizione a quella che considerano una occupazione in piena regola delle loro terre e non,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.