closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Professionisti e impoveriti: a Roma in piazza per l’ equo compenso

Quinto Stato. Ventimila lavoratori autonomi degli ordini professionali in corteo per l'equità retributiva, previdenziale e fiscale. «La classe politica ci ha traditi. Da Bersani a Monti le liberalizzazioni portano precarietà»

"Noi professionisti", in corteo a Roma

Ventimila avvocati, architetti, ingegneri, medici e dentisti, geometri, geologi, veterinari, commercialisti e giornalisti hanno sfilato ieri da piazza della Repubblica a piazza San Giovanni a Roma in rappresentanza dei 140 tra ordini, associazioni e sindacati aderenti alla piattaforma «Noi professionisti» per il giusto compenso. Una presenza inconsueta nelle piazze italiane, ma indicativa della crisi che ha aggredito il ceto medio impoverito che oggi sopravvive con redditi proletari, soffre della perdita dello status professionale e per la crisi del senso delle professioni intellettuali. Il corteo non è stato il prodotto di una fiammata improvvisa. Organizzato dagli ordini romani degli avvocati, architetti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.