closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Procura di Roma, ora Prestipino può saltare

Giustizia. Il Consiglio di stato riapre i giochi accogliendo i ricorsi contro la nomina del successore di Pignatone. E nel frattempo gli al Csm gli equilibri sono cambiati ed è tornata la saldatura tra le toghe moderate e quelle di destra

Il procuratore di Roma Michele Prestipino

Il procuratore di Roma Michele Prestipino

Si annuncia una nuova stagione della serie sulla procura di Roma, la trama prevede che il Consiglio superiore della magistratura torni per la terza volta in due anni sulla scelta del capo dell’ufficio inquirente più importante del paese. La carica di Michele Prestipino è di nuovo in discussione per effetto di una decisione del Consiglio di stato e non è più certo che il Csm vorrà confermarla. Non è fiction. La giustizia amministrativa, come ormai capita sempre più spesso, ha cancellato anche la nomina più faticosa degli ultimi anni. Alla quale il Csm era arrivato dopo che per la successione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.