closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

«Prima delle ferie, approvate il ddl contro il caporalato»

Appello al Parlamento. Flai Cgil, Fai Cisl e Uila in presidio a Roma con i braccianti. La raccolta è già iniziata e i lavoratori rischiano per le alte temperature. Sanzioni estese alle imprese e più servizi, soprattutto per gli immigrati

Il presidio dei sindacati davanti al Pantheon

Il presidio dei sindacati davanti al Pantheon

Il sindacato sta facendo di tutto per l’approvazione del disegno di legge 2217 contro il caporalato: adesso è il momento che uno scatto lo faccia la politica, in particolare il Senato. Ieri Flai Cgil, Fai Cisl e Uila sono scese in piazza per la seconda volta in poche settimane, a Roma, davanti al Pantheon: il 25 giugno avevano portato 15 mila persone, tra cui tanti braccianti immigrati, in corteo a Bari. Il ddl 2217 contiene norme per rendere più facile - e soprattutto più legale - la vita dei lavoratori nei campi e nelle comunità che li ospitano, e nello...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.