closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Preti pedofili, nuovo scandalo nella Chiesa tedesca

L'arcidiocesi di Colonia apre un'indagine indipendente sulla gestione della violenza sessuale. Centinaia di sacerdoti coinvolti

Manifestazione contro la pedofilia nel clero in Australia

Manifestazione contro la pedofilia nel clero in Australia

La Chiesa cattolica tedesca viene nuovamente travolta dalla pedofilia del clero: centinaia di minori hanno subito abusi sessuali da parte di preti, con la complicità di diversi vescovi che hanno occultato le violenze e protetto i religiosi pedofili. È quanto emerge dall’«Indagine indipendente sulla gestione della violenza sessuale nell’arcidiocesi di Colonia» (la più grande della Germania), resa nota ieri e commissionata dallo stesso vescovo diocesano, il cardinale Rainer Maria Woelki, che però finora, nonostante le pressioni e le polemiche – comprese le richieste di dimissioni –, si era sempre rifiutato di rendere noto il rapporto, pronto da gennaio. Le 900...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.