closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Precari Istat occupano il tetto: a rischio 350 ricercatori

Ricerca. Manifestano per un emendamento: consentirebbe l'assunzione di 350 ricercatori

I precari riscoprono la protesta sui tetti come ai tempi del movimento contro la riforma Gelmini dell'università nel 2010. I ricercatori precari dell'Istituto nazionale di Statistica hanno occupato il tetto del loro istituto a Roma per chiedere l'approvazione dell'emendamento 1.35 a firma Santini che, se approvato, consentirebbe l'immissione in ruolo di 350 lavoratori. L'emendamento era stato temporaneamente accantonato dalla Prima Commissione affari costituzionali. "E' stato un pessimo segnale che racconta il protrarsi delle stesse incomprensibili resistenze, tutte interne al partito di maggioranza PD, che hanno colposamente determinato la bocciatura dell'emendamento prima in sede di approvazione della Legge di Bilancio e successivamente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi