closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Popoff! Paolo Fresu mette in jazz le canzoni dello Zecchino d’oro

Note sparse. Un sorprendente omaggio a Mariele Ventre e ai bambini dell’Antoniano di Bologna. Rilettura swing con solisti eccellenti e la voce suprema di Cristina Zavalloni

Dettaglio di copertina con i disegni di Lorenzo Mattotti

Dettaglio di copertina con i disegni di Lorenzo Mattotti

Alzi la mano chi, avendo almeno quattro decenni di primavere sulla schiena, non ha mai canticchiato una canzone dello Zecchino d’oro, quelle «classiche», quando il mago Zurlì prendeva in giro con dolce ironia (e in anticipo storico sull’oggi) il ruolo di presentatore e il meccanismo dello star system, sé stesso e tutto il côté da «festival». Tutto, tranne i bimbi e le canzoni. Guardato con affettuosa preoccupazione da Mariele Ventre, direttrice del coro dell’Antoniano. Alzi l’altra mano chi, avendo ascoltato qualche disco di jazz nella propria vita, o magari avendolo praticato con uno strumento, non abbia scoperto il segreto di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.