closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Pomian, il museo nelle tombe

Editoria Francia: da Gallimard, "Du trésor au musée" di Krzysztof Pomian. Istituzione laica, raccordo civico fra passato e presente, il museo avrebbe in realtà origini sacre: i tesori delle antiche civiltà... Il primo di un'opera in tre volumi dello storico polacco-francese: "Le Musée, une histoire mondiale". Enorme congerie di dati, penetrante analisi delle idee.

Trisha Baga,

Trisha Baga, "Hope", 2020, Kassel, Fridericianum; foto Andrea Rossetti

[caption id="attachment_490370" align="alignnone" width="772"] Lo storico polacco-francese Krzysztof Pomian[/caption]   Benché ormai di uso comune, il concetto di museo è relativamente giovane e ha trovato piena esplicitazione soltanto nel corso degli ultimi due secoli. Superfluo quanto indispensabile, il museo ha conosciuto in anni recenti un’enorme diffusione, con un incremento esponenziale nel numero di edifici e siti dedicati. Straripante è oggi la bibliografia sul tema, esiguo però il novero dei libri irrinunciabili; a questi va di certo aggiunto Le Musée, une histoire mondiale, la nuova, ambiziosa creatura di Krzysztof Pomian (1934), storico e filosofo polacco di origini francesi. Pomian ha voluto...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi