closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Più soldati a Washington che a Kabul

Afghanistan. Ieri il segretario della Difesa Miller ha annunciato: Le truppe ridotte a 2.500 uomini

Trump in Afghanistan

Trump in Afghanistan

Più truppe a Washington, sempre meno a Kabul. Mentre nella capitale Usa continuano ad arrivare i soldati per proteggere l’insediamento del presidente Joe Biden, i soldati americani vengono ritirati dall’Afghanistan, come promesso dal presidente uscente Trump. Ieri il segretario in carica della Difesa, Christopher Miller, ha annunciato infatti che le truppe nel Paese centroasiatico sono state ridotte a 2.500, come già anticipato dallo stesso Miller nel novembre scorso. «È il livello più basso dal 2001», sottolinea Miller, per il quale la riduzione delle truppe avvicina gli Usa come mai prima «a concludere circa due decenni di guerra», grazie a «un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.