closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Più soldati a Washington che a Kabul

Afghanistan. Ieri il segretario della Difesa Miller ha annunciato: Le truppe ridotte a 2.500 uomini

Trump in Afghanistan

Trump in Afghanistan

Più truppe a Washington, sempre meno a Kabul. Mentre nella capitale Usa continuano ad arrivare i soldati per proteggere l’insediamento del presidente Joe Biden, i soldati americani vengono ritirati dall’Afghanistan, come promesso dal presidente uscente Trump. Ieri il segretario in carica della Difesa, Christopher Miller, ha annunciato infatti che le truppe nel Paese centroasiatico sono state ridotte a 2.500, come già anticipato dallo stesso Miller nel novembre scorso. «È il livello più basso dal 2001», sottolinea Miller, per il quale la riduzione delle truppe avvicina gli Usa come mai prima «a concludere circa due decenni di guerra», grazie a «un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi