closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Piemonte, pericolo valanghe

Ambiente. Milioni di danni e una vittima a causa del «Ciclone Luis»: una donna di 52 anni travolta con la sua auto dalla piena del Bormida. Il Po torna sotto la soglia d’allarme, ma l’allerta si sposta ora sopra i duemila metri

Acqua alta a Torino

Acqua alta a Torino

Lo hanno soprannominato «Ciclone Luis». E se ne è andato dal Piemonte lasciandosi alle spalle milioni di danni, traffico paralizzato, frane, allagamenti, seicento sfollati e una vittima. Rosanna Parodi, 52 anni, di Sezzadio, nell’Alessandrino, è stata travolta dalla piena del Bormida mentre si recava in auto per andare a lavorare nella casa di riposo del paese. LA CIRCOLAZIONE autostradale sta lentamente tornando alla normalità. Se resta interrotta l’A6 Torino-Savona, chiusa con il crollo del viadotto ad Altare in Valle Bormida, sono state riaperte la A5 Torino-Aosta, chiusa per precauzione per la grossa frana che incombe su Quincinetto (Torino), e la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.