closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Piece of Woman

L'impaziente inglese. Quando mia moglie ha partorito la nostra prima figlia ho imparato una lezione importantissima...

Da  «Pieces of a Woman» di Kornél Mundruczó

Da «Pieces of a Woman» di Kornél Mundruczó

Quando mia moglie ha partorito la nostra prima figlia ho imparato una lezione importantissima. Dopo nove ore di travaglio, un’epidurale fatta male e un cesareo all'ultimo minuto, ho capito che non esiste una sceneggiatura. O meglio, che ce ne sono tante e si rivelano sempre sbagliate. L’unico consiglio che posso dare a chi si trova in circostanze simili è che ogni gravidanza, ogni parto, come pure ogni bambino, sono differenti. Il nuovo film di Kornél Mundruczó «Pieces of a Woman» è realistico perché riesce a dare un senso a questo caos, a questa casualità - il senso che gioia e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi