closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Piano pandemico datato», giallo sull’Oms

Sanità. Inchiesta sull'Ospedale di Alzano Lombardo. «Report» scova le mail di presunte correzioni del dossier Covid del ministero

Ospedale di Alzano Lombardo

Ospedale di Alzano Lombardo

«Non c’è alcun braccio di ferro con l’Oms. Nè alcuna indagine sull’Organizzazione mondiale della Sanità. L’unico interesse della procura è accertare l'esistenza di un piano pandemico e quando sarebbe stato redatto». Antonio Chiappani, procuratore di Bergamo e titolare dell’inchiesta sull’ospedale di Alzano Lombardo e sulla gestione dell'epidemia in Val Seriana, spiega così all’Ansa la posizione del pool dopo il rifiuto dei ricercatori dell’Oms di testimoniare. Nel mirino dei giudici il dossier «Una sfida senza precedenti: la prima risposta dell'Italia al Covid-19», pubblicato lo scorso 13 maggio e ritirato solo 24 ore dopo. In quel rapporto, stilato da un’équipe di ricercatori...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi