closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Peres, da falco a colomba, a falco

Israele . L'ex presidente morto martedì notte era considerato in Occidente l'alfiere della pace in Medio Oriente ma non l'ha mai portata ai palestinesi

Shimon Peres ha davvero cercato la pace con palestinesi e arabi o ha venduto l'illusione della pace. Questo interrogativo potrà apparire ingeneroso nei riguardi dell'ex presidente israeliano morto martedì notte all'età di 93 anni, un personaggio politico di fama mondiale, per decenni acclamato alfiere della pace. Eppure è legittimo. Perché Peres "la pace" l'ha dispensata in ogni angolo del mondo, spiegata alle conferenze internazionali, illustrata al Forum di Davos, scritta nei libri, racchiusa nel Centro di Tel Aviv che porta il suo nome, ma non l'ha mai realizzata. Certo quell'obiettivo dipendeva anche da altri. Ma anche da lui quando ha...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi