closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Per Steve Hackett corde senza frontiere

Note sparse. «Under A Mediterranean Sky» è il nuovo album dell’ex Genesis. Un tuffo deciso nel Mare Nostrum

Steve Hackett

Steve Hackett

Cosa succede quando si stacca la corrente al prog? Al netto del consumo energetico, non sono poche le conseguenti affinità con le atmosfere della musica classica. Ora più d’un maestro storcerà il naso e si affretterà a serrare le recinzioni che demarcano — sempre più a fatica — i campi dei generi musicali. Impenitente trasgressore delle dogane sonore, Steve Hackett continua invece a saltare le staccionate, alla guida di quel drappello di chitarristi che partendo dai territori di Hendrix sono approdati a quelli di Segovia. FU PROPRIO L’IBERICO — dal lato A di un disco di trascrizioni bachiane — a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi