closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Per le élites tornate al potere un entusiasmo autolesionista

Governo Draghi. La massa degli elettori si sente legittimata nel suo disprezzo dei partiti e del parlamento: vede una politica senza progetto e politici incapaci di fare politica professionale

Mario Draghi

Mario Draghi

Le dimissioni di Zingaretti hanno una rilevanza politica, legata alla percezione politica diffusa per cui dopo anni di scossoni sarebbe arrivata la quiete. A farci stare tranquilli e soddisfatti nei luoghi di lavoro e nelle case, ci pensano quelli che ci sanno fare. Quelli che hanno le competenze necessarie e non sono in competizione tra loro: ciascuno ha il suo compito da svolgere, consapevole di doverne rendere conto solo a colui che glielo ha affidato. I compiti hanno livelli di priorità: quelli essenziali riguardano il denaro nella forma dei fondi europei da maneggiare in modo tale che non lo tocchino...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi