closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Per Draghi il giorno dell’unità. Con Salvini sereno variabile

La linea del Pieve. Il premier oggi in aula chiederà massima collaborazione. La Lega abbassa i toni. Per ora

«Sarà un discorso asciutto», cioè breve, fanno sapere da palazzo Chigi. Mario Draghi parlerà per mezz’ora, forse meno. Ribadirà le tre riforme cardine delle quali ha parlato già con tutti i partiti: fisco, giustizia civile, pubblica amministrazione. Sottolineerà l'importanza del piano vaccini: è la sua strategia per evitare, o limitare, i lockdown e gli interventi «depressivi». Calcherà la mano sulla scuola: considera la ripartenza su quel fronte fondamentale. «Ambiente» sarà la parola chiave che orienterà tutto. Persino la pur fondamentale creazione di posti di lavoro sarà la priorità assoluta ma senza impatto sull’ambiente. SONO TITOLI, come sempre quando un nuovo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi