closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Per chi trova in guerra il suo posto nel mondo

Narratori francesi. Un ritratto di Mathias Enard a partire dal suo primo titolo, «La perfezione del tiro», ora tradotto da e/o: protagonista, un cecchino disadattato, in un luogo che allude al Libano

Soldato iracheno in un campo di prigionia americano, foto Ap

Soldato iracheno in un campo di prigionia americano, foto Ap

Quand’è che si diventa scrittori? Esiste un momento in cui chi scrive può dirsi davvero tale e non più semplice scrivente, sempre che una simile distinzione abbia senso? E come distinguere questo momento, in base a quale criteri marcare una linea tra il prima il dopo? Stando a quanto ha dichiarato tempo fa in una lunga conversazione con Carlo Mazza Galanti, Mathias Énard pare avere le idee molto chiare in proposito: si diventa scrittori se così decidono gli altri. Da un certo un momento in poi lettori e i critici cominciano «a utilizzare quella parola riferendosi alla tua persona, fino...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.