closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Pene illegittime, urge decreto. I tribunali non ce la fanno»

Intervista. Franco Maisto, presidente del tribunale di sorveglianza dell’Emilia Romagna. «Il governo intervenga sui condannati con la legge Fini-Giovanardi, dopo la sentenza delle Sezioni unite della Cassazione»

Franco Maisto

Franco Maisto

«Serve un decreto legge, i tribunali da soli non ce la fanno a eliminare l’ingiustizia di pene illegittime comminate sulla base di norme dichiarate incostituzionali, come quelle contenute nella Fini-Giovanardi e nell’ex Cirielli». Ora che Strasburgo ha promosso a pieni voti i provvedimenti governativi di contrasto al sovraffollamento carcerario, Francesco Maisto, presidente del Tribunale di sorveglianza dell’Emilia Romagna, lancia l’allarme sull’altro versante dell’emergenza giudiziaria: l’intasamento delle aule di tribunale. L’avvertimento riguarda gli effetti negativi della sentenza della Cassazione con la quale, il 29 maggio scorso, le Sezioni unite hanno autorizzato il ricalcolo al ribasso delle pene inflitte ai piccoli spacciatori,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.