closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Pechino vuole le miniere, Maduro risponde picche

Venezuela. Conclusa la riunione Cina-Celac

Tempi duri per l’economia venezuelana. La drastica diminuzione del prezzo del petrolio ha costretto il presidente Nicolas Maduro a un giro d’emergenza in cerca di salvagenti che non si trasformino in cappio, vincolando la sovranità del paese duramente conquistata. In Cina si è appena concluso il vertice di Pechino con i paesi Latinoamericani e caraibici (Celac) che ha prodotto la dichiarazione di Bejing: aumento dei progetti comuni tra Cina e Celac «su una base di uguaglianza, rispetto e beneficio reciproco». Tra il 2015 e il 2019, Pechino aumenterà la sua presenza in America latina, già considerevole: sul piano politico, della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.