closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Economia

Pd famelico, ora tocca alla sanità

Tagli. Una riduzione di 10 miliardi a prestazioni, analisi e degenze: così verrà finanziata la riforma fiscale di Renzi. Opposizione e sindacati: «Puntano a privatizzare tutto». L’allarme delle Regioni: «I cittadini dovranno farsi un’assicurazione». Ti curi soltanto se paghi: finiremo come negli Stati Uniti?

Il nuovo corso dell’estate renziana è sempre più preoccupante: una settimana fa, all’annuncio del taglio delle tasse, già molti avevano cominciato a temere, intuendo che la propaganda del Pd non sarebbe stata a costo zero. E ieri la conferma si è materializzata, in forma di emendamento al Dl enti locali: le riduzioni fiscali sulla prima casa - che secondo un piano ancora vago potrebbero premiare anche le fasce medio alte - verranno finanziate decurtando pesantemente i servizi destinati alle fasce più deboli; e cioè gli anziani, i bambini, le famiglie dei lavoratori e dei disoccupati, tutte quelle figure (ma ci...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.