closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pd, contrordine compagni: «Sì ai voti dei responsabili»

Governo in crisi. La svolta di Franceschini. Ma Zingaretti è prudente: «Se mancano i numeri urne a giugno»

Nicola Zingaretti e Dario Franceschini

Nicola Zingaretti e Dario Franceschini

Tocca al capodelegazione Dario Franceschini, nel pieno del gabinetto di guerra del Pd, tirare fuori dal cilindro il coniglio che potrebbe risolvere la crisi: il Sì ai responsabili per far andare avanti Conte. Fino a ieri i dem, probabilmente per non dare alibi a Renzi, avevano sempre fatto muro contro l’ipotesi di andare a cercare in Senato una «maggioranza raccogliticcia». E invece è arrivata l’inversione a U: «Siamo in un sistema parlamentare in cui le maggioranze di governo si cercano in Parlamento, apertamente, alla luce del sole e senza vergognarsene. E così sarà anche questa volta», dice Franceschini. « Nel...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.