closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Pd, 140 dipendenti in cassa integrazione e 35 «salvaguardati»

Il caso. Conti in rosso per il Nazareno. Oggi il tesoriere Bonifazi comunica il nuovo organigramma al Nazareno. Crescono i malumori tra i lavoratori: "Nell'interregno tra una segreteria dimissionaria e una che ancora non c'è, vogliono mettere Martina davanti al fatto compiuto". All'assemblea del partito del 19 potrebbe esplodere la protesta

Centosettantaquattro dipendenti del Partito Democratico sono in cassa integrazione a rotazione dal primo settembre 2017. Le spese sostenute per il referendum costituzionale del 4 dicembre 2016, da cui Renzi uscì sconfitto e rassegnò le dimissioni da Palazzo Chigi, portarono a un’esposizione debitoria di nove milioni di euro. Dopo la nuova botta ricevuta alle elezioni politiche del 4 marzo, e le dimissioni dello stesso Renzi da segretario del Pd, per i lavoratori la situazione si è fatta più complicata. Alle rappresentanze sindacali interne il tesoriere del partito Francesco Bonifazi ha detto di essere disponibile a un rinnovo della cassa per un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.