closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Passaporto ambientale per le batterie

Il fatto della settimana. Le batterie per automobili made in Europe dovranno essere ecologiche, riutilizzabili e prodotte nel rispetto dei diritti umani. La proposta in discussione a Bruxelles per il Green deal europeo

Dovranno essere prodotte nel rispetto dei diritti umani e con il minimo impatto ambientale. Di lunga durata, sicure, e quando saranno esauste andranno riutilizzate, rigenerate o riciclate. Il loro contenuto di cobalto, nickel e rame dovrà essere recuperato al 90% entro il 2026, per salire al 95% entro il 2030. Più modesti i tassi di recupero per il litio: 35% al 2026 e 70% al 2030. Per poter essere tracciate durante tutto il loro ciclo di vita, saranno dotate di un passaporto digitale. Così dovranno essere le batterie prodotte in Europa, o importate, secondo la proposta di regolamento della Commissione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.