closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Passaporto ambientale per le batterie

Il fatto della settimana. Le batterie per automobili made in Europe dovranno essere ecologiche, riutilizzabili e prodotte nel rispetto dei diritti umani. La proposta in discussione a Bruxelles per il Green deal europeo

Dovranno essere prodotte nel rispetto dei diritti umani e con il minimo impatto ambientale. Di lunga durata, sicure, e quando saranno esauste andranno riutilizzate, rigenerate o riciclate. Il loro contenuto di cobalto, nickel e rame dovrà essere recuperato al 90% entro il 2026, per salire al 95% entro il 2030. Più modesti i tassi di recupero per il litio: 35% al 2026 e 70% al 2030. Per poter essere tracciate durante tutto il loro ciclo di vita, saranno dotate di un passaporto digitale. Così dovranno essere le batterie prodotte in Europa, o importate, secondo la proposta di regolamento della Commissione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi