closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Passa la «legge anti-proteste»: a Kiev scontri in piazza, almeno 200 feriti

Ucraina. In 100mila contro premier e svolta autoritaria

Manifestanti al centro degli scontri in Ucraina

Manifestanti al centro degli scontri in Ucraina

Anche ieri, dopo la serata di domenica, s’è combattuto in ulica Grushevskogo. Su questa via, che si distende tra lo stadio della Dinamo Kiev e piazza dell’Indipendenza, il cuore della protesta, alcuni manifestanti - pare circa 2mila - si sono scontrati con le forze di sicurezza. I resoconti dal posto raccontano di lanci di bottiglie incendiarie contro gli agenti, che hanno risposto sparando fumogeni e proiettili di gomma. Duecento feriti, tra cui un’ottantina di agenti e qualche giornalista. Trenta le persone arrestate in relazioni agli scontri. Ma cos’è che ha riportato la tensione a Kiev, dopo che nelle ultime settimane...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.