closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Parole su parole

In una parola. Rubrica a cura di Alberto Leiss

Eccomi alla prima rubrica dell’anno nuovo. Ormai sono molte le volte in cui ho compiuto questo passaggio, e non posso evitare di chiedermi: non è assurdo proseguire ancora per i prossimi dodici mesi, quattro volte al mese, con l’intenzione sproporzionata di scrivere qualcosa dotata di senso? Ma non ho scelto di finire. Eccesso di autostima? Vizio dell’io? Certamente gratitudine per la gentilezza di chi mi ospita, soddisfazione di essere una particella di questo miracolo giornalistico. Allora auguri a chi forse mi legge, e compra e sostiene questo quotidiano, e a tutte e tutti coloro che lo fanno, a dispetto di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi