closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Palamara, il fantasma delle cerimonie

Giustizia. Il libro dell'ex leader dell'Anm e la tentazione della magistratura di chiudere lo scandalo pesano sulle inaugurazioni dell'anno giudiziario nelle corti d'appello. Mentre i pg denunciano le mancate riforme e l'aumento delle violenze in famiglia

Perugia, il Covid ha limitato le cerimonie nelle corti d'Appello

Perugia, il Covid ha limitato le cerimonie nelle corti d'Appello

L’onda lunga del caso Palamara, le difficoltà degli uffici giudiziari per la pandemia, le riforme della giustizia che hanno finito per azzoppare il governo sono i temi al centro delle cerimonie di inaugurazione dell’anno giudiziario che si sono tenute ieri in 26 corti di appello (dopo quella solenne in Cassazione venerdì). Ma nelle relazioni dei procuratori generali e dei presidenti delle corti c’è stato il tradizionale spazio per il bilancio dell’attività giudiziaria, con alcune novità preoccupanti sul fronte dei reati in crescita. Lo scandalo aperto In libreria con le sue selezionate confessioni al direttore del Giornale Sallusti, domani sera in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi